FUNGHI BATTERI E INSETTI

Posted on

Virus e batteri sono spesso causa di malattie infettive nell’uomo.

I batteri sono organismi unicellulari, quindi assimilabili a organismi viventi completi, e possono riprodursi autonomamente. I batteri sono organismi unicellulari, a seconda della specie, presentano notevole variabilità di potere e svariati sintomi. Alcuni esempi di infezioni da virus, relativamente comuni, sono quelle da Virus del mosaico del melo che colpisce la famiglia delle rosacee e alcuni alberi da frutto. microrganismi parassiti patogeni: BATTERI, VIRUS, FUNGHI MICROSCOPICI (MICETI), PROTOZOI.. gli ANTIBIOTICI, prodotti naturali, in quanto vengono prodotti da batteri o funghi; Le malattie infettive sono provocate da microrganismi parassiti patogeni: BATTERI, VIRUS, FUNGHI MICROSCOPICI (MICETI), PROTOZOI.. Per raggiungere i tessuti ferisce la pianta, indebolendola e dando la possibilità a funghi e batteri di attaccarla. Entrambe le infezioni sono causate da microbi, funghi patogeni, batteri e virus. I batteri sono organismi unicellulari (essi, vivono “in mezzo” alle nostre cellule) e non all’interno delle nostre cellule.

IL SISTEMA IMMUNITARIO. LE INFEZIONI, LE INFIAMMAZIONI, LE ALLERGIE. BATTERI, VIRUS, PROTOZOI, FUNGHI.

  • reazione allergica cutanea a aceto, funghi, olive e frutta disidratata

I virus come detto precedentemente sono più piccoli dei batteri e richiedono un ospite per potersi moltiplicare altrimenti essi, non possono sopravvivere.

Nelle cocciniglie che infestano le nostre piante di casa sono presenti batteri che a loro volta sono infettati da un altro tipo di batteri. Esistono infatti diverse specie di virus: quelli che attaccano i batteri, le piante, gli animali, i funghi e l’uomo. Molti tipi di batteri sono portatori di malattie e vengono trasmessi dagli animali, attraverso l’aria respirata, dalle ferite e dalle secrezioni. Molti protozoi sono in grado di trasformarsi nella forma “cistica”, dotata di particolare resistenza nell’ambiente esterno, concettualmente simile alla spora dei batteri. (1 pg - formato word) Spesso usiamo il termine generico “microbi”, ma tra virus e batteri c’è una profonda differenza. I virus hanno dimensioni più ridotte dei batteri, infatti sono visibili solo al microscopio elettronico. Esempi di malattie umane provocate da virus sono rosolia, morbillo, varicella, aids, herpes, febbre gialla, poliomielite, mononucleosi, influenza, epatite, ebola, vaiolo, aviaria etc …. I batteri sono microrganismi unicellulari a forma di sfera, spirale o asta insediati in qualsiasi essere vivente o nell’ambiente. Alcuni tipi di batteri possono formare spore, dotate di uno strato protettivo termoresistente in grado di proteggerli da mancanza di umidità e cibo.

2. FUNGHI BATTERI E INSETTI

  • Infezioni croniche che possono durare per settimane, mesi o per tutta la vita;

Gli antibiotici, destinati a combattere i batteri, sono inefficaci verso le infezioni da virus.

Al contrario dei batteri, i virus non sono naturalmente presenti nel corpo umano. Questa la mettono in atto soprattutto i batteri, che non sono capaci di penetrazione dirette, e i virus che hanno bisogno addirittura di un terzo organismo che li immetta nell’ospite. Ricerca di biologia sui batteri saprofiti Appunti di botanica sui funghi. 267), sono “qualsiasi microrganismo anche se geneticamente modificato, coltura cellulare ed endoparassita umano che potrebbe provocare infezioni, allergie o intossicazioni” e includono pertanto batteri, virus, funghi microscopici ed endoparassiti. Tipi di microorganismi patogeni I microorganismi patogeni presenti nell’acqua potabile possono essere divisi in tre tipi: batteri, virus e protozoi parassita. I batteri ed i virus possono esistere sia in acqua superficiale che in acqua freatica, mentre i protozoi parassita si trovano pricipalmente in acqua di superficiale. Alcuni tipi di batteri possono formare spore, che contengono uno strato protettivo termoresistente che può proteggere i batteri da una mancanza di umidita’ e di cibo. A differenza dei batteri ed ai protozoi parassita, i virus contengono soltanto un tipo di acido nucleico (RNA o DNA). Uno degli esempi più diffusi in natura è quello dei funghi del genere Ophiocordyceps, parassiti degli insetti.

Batteri, funghi e parassiti

  • batteri: 0,2 - 10 µm;
  • spore di muffe: 2,5 - 20 µm;
  • spore di lieviti: 4- 12 µm;
  • virus: 0,015 - 0,25 µ (visibili solo al microscopio elettronico).

I batteri anaerobi facoltativi sono in grado di sopravvivere anche in mancanza di ossigeno, ma se quest’ultimo è presente la loro crescita ne risente positivamente.

Con questo termine ci si riferisce alla capacità degli agenti patogeni (che possono essere batteri, ma anche virus, funghi ecc.) Batteri e virus sono molto diversi tra di loro, sia dal punto di vista morfologico che microbiologico. Alcuni batteri, tuttavia, sono simbiotici con l’uomo e vivono, senza causare alcuna patologia ma addirittura fornendo uno specifico beneficio, in alcuni distretti dell’organismo. È il caso, ad esempio, dei batteri della flora: Oltre a questa macro-differenza, tra i virus e i batteri esiste anche una sostanziale diversità in termini morfologici, strutturali e cellulari. I batteri, di norma, insieme ai funghi, rappresentano il gruppo di microrganismi più numeroso e più attivo nella decomposizione della sostanza organica. I BATTERI PARASSITI I batteri parassiti sono dei batteri patogeni in grado di vivere a spese di altri organismi viventi provocandovi una malattia. Alcuni batteri sono specifici nell’infettare una determinata specie altri sono in grado di infettare più specie. Ecco alcuni esempi di batteri Ovvero esami molto più precisi ed approfonditi in grado di verificare la presenza di batteri patogeni, parassiti, funghi e virus.

I sintomi della proliferazione di batteri nell’intestino tenue sono:

Ma va.. Patogeni: procarioti ed eucarioti I patogeni sono di vario genere e possiamo distinguerli in batteri, virus, funghi, protozoi, vermi e parassiti.

Batteri e virus sono procarioti, sono molti piccoli e non hanno mitocondri. I batteri e i virus non possono, e quindi chi segue una dieta chetogenica affamerà batteri e virus ma nutrirà funghi e protozoi. Una parete collosa di muco rappresenta la nostra prima linea difensiva contro patogeni nel tratto gastrointestinale come batteri, proteine del cibo, parassiti, funghi, tossine e virus. Funghi e batteri Parassiti H. Pylori e overgrowth batterico Visto che le piante hanno spesso a che fare con funghi patogeni, molte spezie ed erbe hanno sviluppato capacità antifungine. Sebbene sia i batteri che i virus siano entrambi troppo piccoli per essere visti a occhio nudo senza l’ausilio di un microscopio, sono strutturalmente diversi. In alcuni casi, è difficile determinare l’origine di una infezione, poiché molte malattie, tra cui polmonite, meningite e diarrea, possono essere causate sia da batteri che da virus. Si definiscono aerobici tutti i batteri che, come gli animali, “respirano” ossigeno; sono invece anaerobici tutti quei batteri che possono vivere in ambienti privi di questo gas. Sono anaerobici facoltativi i batteri capaci di vivere sia in assenza che in presenza di ossigeno, ed anaerobici obbligati quei batteri che possono soppravvivere soltanto in assenza di tale gas. BATTERI Sono microrganismi unicellulari che possono determinare infezioni in vari distretti anatomici. Sebbene i batteri e i virus scatenino negli esseri umani le malattie in maniera analoga, in realtà sono organismi molto diversi, con una grande varietà di caratteristiche differenti. Parte 1 1 Ci sono differenze sostanziali tra i batteri e i virus per quanto riguarda le dimensioni, le origini e i loro effetti sull’organismo umano. 4 Anche se non c’è una definizione precisa e univoca di cosa costituisce la vita, tutti i ricercatori però concordano sul fatto che i batteri sono indubbiamente vivi. Tra le principali malattie causate da batteri e virus ci sono: 6 Parte 2 1 Dal punto di vista della struttura, i batteri sono più complessi rispetto ai virus. 4 I batteri e i virus non sono come la maggior parte degli animali. Va inoltre tenuto presente che alcuni batteri patogeni non sono parassiti, ma solo nocivi ospiti che trovano occasione di svilupparsi nell’organismo se si dànno particolari condizioni. Tra questi agenti patogeni ci sono: virus, batteri, miceti (lieviti, muffe) e protozoi (come le zanzare nocive) o altri parassiti. esempio:treponema pallidum causa: sifilide Alcuni batteri sono SPORIGENI, possono